Cerca

Roma: Prestipino, Provincia attenta a disagio giovanile

Cronaca

Roma, 15 giu. - (Adnkronos) - "La nostra presenza e' una testimonianza dell'attenzione dell'Amministrazione provinciale ai problemi legati al disagio giovanile". Lo ha detto l'assessore provinciale di Roma a Sport, Turismo e Politiche Giovanili, Patrizia Prestipino, che ha partecipato presso il Palazzo dei Congressi dell'Eur al Convegno 'La prevenzione del suicidio nel ciclo di vita. L'adolescenza fascia di eta' a rischio'.

"Da insegnante - ha aggiunto - conosco bene l'importanza della prevenzione nelle scuole e il ruolo fondamentale che svolgono gli insegnanti nel cogliere i segnali di difficolta' dei ragazzi". "Voglio sottolineare - ha dichiarato Prestipino - come in un momento di ristrettezze economiche per gli enti locali, con il mio assessorato abbiamo portato avanti diverse iniziative puntando sul ruolo aggregativo che svolge lo sport. Un esempio su tutti e' il rugby, una disciplina che insegna i veri valori dello sport e che riesce a favorire l'aggregazione tra ragazzi".

La Provincia di Roma ha dato il patrocinio al Teen Screen Program, programma di prevenzione del disagio adolescenziale, indicando gli istituti scolastici in cui fare lo screening. Il programma, della durata di due mesi, prendera' il via all'inizio del prossimo anno scolastico con una serie di incontri, interventi di prevenzione e seminari. Le classi interessate sono la quarta e la quinta superiore degli istituti 'Liceo Scientifico Vivona', dell' 'Ipsia Emilio Cavazza' e del 'Liceo Scientifico Archimede'. Il programma e' stato realizzato in collaborazione con il Centro Prevenzione del suicidio del dipartimento di Neuroscienze dell'Universita' La Sapienza di Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog