Cerca

Acqua: Bologna, Hera conferma 26,5 mln di euro di investimenti per il 2011

Economia

Bologna, 15 giu. - (Adnkronos) - Hera, societa' emiliano-romagnola a prevalente capitale pubblico, che gestisce alcuni servizi pubblici tra cui l'erogazione dell'acqua ha manifestato la "piena disponibilita' a proseguire gli investimenti gia' previsti dalla vigente convenzione, che per il 2011 ammontano a 26,5 milioni di euro". E' quanto emerge al termine dell'incontro avvenuto oggi in Provincia a Bologna, tra Ato e Hera, convocato per verificare, alla luce degli esiti del referendum, il percorso gia' avviato per il 2011-2015 dall'Assemblea dell'Autorita' il 28 Aprile 2011.

All'incontro erano presenti la presidente Beatrice Draghetti e l'assessore provinciale all'Ambiente Emanuele Burgin in rappresentanza di Ato e il direttore genarale di Hera Roberto Barilli. "Ato ed Hera concordano - si legge in una nota - sulla validita' dell'attuale convenzione, nell'attesa di poter riprendere detto percorso anche alla luce della nuova normativa che sara' definita in seguito al referendum".

Inoltre, Ato ed Hera continueranno, nei prossimi giorni, l'approfondimento per la valutazione della ricaduta in tariffa degli obiettivi sopra definiti, nel rispetto del contratto esistente, degli effetti normativi dell'esito referendario, del principio della piena copertura dei costi e della riduzione dei volumi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog