Cerca

Omicidio Tommaso: Procura richiede in appello pena a 30 anni per Conserva

Cronaca

Bologna, 15 giu. - (Adnkronos) - Confermata anche in sede di processo d'appello la richiesta della pubblica accusa di condannare a 30 di carcere Antonella Conserva, l'ex compagna del manovale Mario Alessi (gia' condannato all'ergastolo), accusata di aver partecipato al sequestro di Tommaso Onofri, il bimbo di un anno e mezzo, rapito e ucciso nel 2006 a Casalbaroncolo, in provincia di Parma.

L'istanza del procuratore generale di Bologna, presentata oggi in udienza sotto le Due Torri, chiede di fatto di ripristinare la sentenza di condanna pronunciata dalla Corte d'Assise di Parma in primo grado, confermata in appello dalla corte d'Assise d'appello di Bologna e poi annullata con rinvio dalla Cassazione.

Il reato per cui e' accusata Conserva e' sequestro di persona e per morte non voluta dell'ostaggio. "Preferisco non commentare, parlero' domani in aula" spiega il difensore di Conserva Eduardo Rotondi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog