Cerca

Lecce: smerciava sostanze dopanti, denunciato istruttore body building (2)

Cronaca

(Adnkronos) - In casa c'erano fialette di testosterone e ormoni vari e aghi da 5 millimetri iniettabili all'istante, siringhe da insulina. Tra i medicinali sequestrati figurano anche alcuni steroidi anabolizzanti che vengono utilizzati dai culturisti perche' danno una sensazione di minor fatica e maggiore resistenza agli sforzi, mentre nella fase di preparazione prima delle competizioni producono l'aumento delle masse muscolari.

La somministrazione di questi prodotti comporta grandi rischi per la salute degli atleti: dai tumori al fegato e ai reni, alle alterazione della psiche ed alla sterilita'. Possono anche comparire acne ed alopecia maschile, una eccessiva aggressivita', impotenza e disfunzione sessuale. Il valore complessivo delle sostanze dopanti detenute illecitamente e' di alcune migliaia di euro e la loro collocazione sul mercato clandestino avrebbe fruttato una cifra certamente maggiore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog