Cerca

Roma: Masini (Pd), consulta e monumento vittime per vera condivisione

Cronaca

Roma, 15 giu. - (Adnkronos) - "Condivisione della memoria e non iniziative che alimentano divisioni, di questo hanno bisogno Roma e i romani. Ed e' per questo che ribadiamo la nostra contrarieta' al monumento a Francesco Cecchin, a cui va comunque tutto il nostro rispetto, e rilanciamo la volonta' di istituire un percorso comune per una piu' obiettiva lettura della storia e per restituire dignita' alle vittime e ai loro familiari". Lo afferma in una nota Paolo Masini, consigliere del Pd di Roma Capitale e primo firmatario della delibera sulla Consulta cittadina per una memoria condivisa degli Anni di Piombo.

"Quello della condivisione della memoria, seppur faticoso, e' un percorso inevitabile, indispensabile e lo dimostrano gli sforzi profusi nella realizzazione della Consulta sugli Anni di Piombo, un'iniziativa su cui abbiamo raccolto l'adesione e l'impegno del sindaco Alemanno e dell'assessore Gasperini. C'e' la nostra delibera pronta - prosegue l'esponente democratico -, l'impegno istituzionale a concretizzarla e la volonta' di guardare attraverso una nuova lente il nostro passato e l'orrore della violenza politica, oltrepassando steccati ideologici e dannose divisioni". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog