Cerca

Roma: uccide moglie poi si suicida, figlio di 13 anni chiama carabinieri

Cronaca

Roma, 16 giu. - (Adnkronos) - Ha ucciso la moglie a coltellate poi avrebbe rivolto l'arma verso di se' per suicidarsi. Si tratta di una prima ricostruzione di quanto avvenuto la notte scorsa in un appartamento a Cesano, in provincia di Roma. Marito e moglie, entrambi romeni, sono stati trovati riversi in terra in soggiorno dal figlio di 13 anni che verso le 5.30 ha chiamato il 112. Quando i militari sono arrivati sul posto hanno trovato la donna morta e l'uomo gravemente ferito. Ricoverato all'ospedale Sant'Andrea e' morto poco dopo per le ferite da arma da taglio.

Sembra che i due coniugi litigassero spesso. L'ultima lite sarebbe scoppiata proprio ieri sera. L'uomo lavorava come operaio mentre la moglie come addetta alle pulizie ed entrambi erano ben inseriti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog