Cerca

Trapani: strage di Brescia, arrestato latitante Vito Marino

Cronaca

Palermo, 16 giu. - (Adnkronos) - I carabinieri della compagnia di Trapani hanno arrestato all'alba di oggi il latitante Vito Marino accusato della strage di Brescia che il 28 agosto 2006 provoco' la morte di tre persone. Il triplice omicidio avvenne in una villetta a Urago Mella, alla periferia di Brescia.

Le vittime furono Angelo Cottarelli, di 56 anni, la compagna polacca di 41 anni e il figlio 16enne Luca. Vito Marino, che era latitante dal 7 giugno 2010 e' imputato insieme al cugino Salvatore Marino. I carabinieri lo hanno fermato insieme ad un amico dopo un controllo. L'amico che era in auto con lui rischia adesso l'imputazione di favoreggiamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog