Cerca

Premio Strega: Nesi, Desiati, Arpaia, Veladiano e Castellina i magnifici cinque

Cultura

Roma, 16 giu. - (Adnkronos) - Sono Edoardo Nesi, Mario Desiati, Bruno Arpaia, Mariapia Veladiano e Luciana Castellina gli scrittori della cinquina dei finalisti del Premio Strega 2011. Le operazioni di voto, come da tradizione, si sono svolte ieri sera a Casa Bellonci, storica sede dell'omonima Fondazione, dove i 400 'Amici della domenica' e i trenta lettori, per un totale di 430 aventi diritto (ma i voti effettivi sono stati 392 perche' in 37 si sono astenuti e una scheda e' stata annullata) hanno espresso la loro scelta.

Nesi, con il suo 'Storia della mia gente', edito da Bompiani, ha raccolto 60 voti piazzandosi in testa. Al secondo, terzo e quarto posto con gli stessi voti (49) sono arrivati Desiati con 'Ternitti' (Mondadori), Arpaia con 'L'energia del vuoto' (Guanda) e Veladiano con 'La vita accanto' (Einaudi). Quinto 'La scoperta del mondo' (Nottetempo) di Luciana Castellina con 45 voti. Il primo dei 'non eletti' e' stato 'Nel mare ci sono i coccodrilli' (Dalai) di Fabio Geda, con 37 voti.

"Ancora e' presto per fare commenti, i giochi si fanno il 7 luglio", ha detto all'ADNKRONOS Antonio Pennacchi, presidente del seggio e vincitore della scorsa edizione dello Strega con 'Canale Mussolini'. Ciascun candidato, nel rispetto della tradizione del prestigioso premio letterario, viene presentato da due personaggi del mondo della cultura e Pennacchi insieme con Sandro Veronesi presentava proprio Nesi. I finalisti, in attesa del verdetto che arrivera' il 7 luglio nella serata conclusiva al Ninfeo di Villa Giulia a Roma, stasera leggeranno brani dei loro libri alla Basilica di Massenzio nell'ambito del Festival delle Letterature.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog