Cerca

Cagliari: lite tra cinesi in ristorante, un ferito e un arresto

Cronaca

Cagliari, 16 giu. - (Adnkronos) - Una lite tra cinesi a Cagliari, in via Simeto, nel ristorante cinese ''Huaqiao'', dove la polizia e' intervenuta per soccorrere un uomo caduto a terra svenuto. Sul posto gli agenti hanno accertato che un cinese, Zhan Miaodi di 41 anni, era stato aggredito da quattro connazionali e che uno di questi lo aveva colpito con un bastone per poi ferirlo alla testa con una brocca di vetro. Zhan, al momento dell'arrivo degli agenti, e' stato soccorso del personale del 118 per le vistose ferite riportate.

Gli agenti hanno poi scoperto che oltre a colpire e ferire Zhan , gli aggressori hanno minacciato anche gli altri clienti presenti con un coltello e delle spranghe di ferro, impedendo loro di lasciare il locale. Uno degli aggressori e' stato riconosciuto come il proprietario dell'ingrosso di abbigliamento denominato ''Tre stelle'', il quale ha cercato di fuggire ma e' stato individuato e catturato dagli agenti.

L'uomo ha rifiutato di dare le generalita' e non aveva documenti, e' stato quindi necessario l'intervento della scientifica per identificarlo tramite le impronte digitali ed e' stato scoperto che era gia' stato denunciato sotto un altro nome per l'inosservanza delle norme sugli stranieri dalla Questura di Prato, e destinatario di un decreto di espulsione emesso nel 2004. Al termine degli accertamenti e' stato arrestato per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. Verra' processato per direttissima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog