Cerca

Pensioni: Camusso, aumentare eta' per donne e' doppia ingiustizia

Economia

Bologna, 16 giu. - (Adnkronos) - "L'ipotesi di continuare ad allungare l'eta' pensionabile per le donne e' una doppia ingiustizia e confermiamo questo giudizio". E' quanto afferma il segretario della Cgil Susanna Camusso, a margine della apertura a Bologna della festa per i 110 anni della Fiom.

Parlando delle proposte del governo in materia di pensioni Camusso aggiunge che "in realta' ci pare che al di la' dei proclami si stia di nuovo immaginando un'operazione di tagli in un paese che non ha le condizioni per sopportarli".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog