Cerca

Pensioni: Bonanni, innalzamento eta' donne a 65 anni e' irreale

Economia

Roma, 16 giu. - (Adnkronos) - "E' una proposta irreale che noi non accettiamo: le donne sono gia' sufficientemente in difficolta' e per loro 40 anni di lavoro spesso non corrispondono a 40 anni di contributi". Lo afferma Raffaele Bonanni, segretario nazionale Cisl, in un'intervista a margine della presentazione del sesto rapporto sull'economia italiana del Centro Studi 'Economia Reale' in corso al Tempio di Adriano.

Per Bonanni e' fondamentale il tema dei costi della politica, in merito al quale osserva: "dobbiamo discutere gli sprechi della politica italiana, ci sono troppe prebende, siamo al di sopra del 40% rispetto ai nostri colleghi europei".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog