Cerca

Intesa Sanpaolo: a Treviso la quinta tappa di 'Insieme per la crescita' (4)

Economia

(Adnkronos) - Le imprese venete hanno soprattutto bisogno di un sostanziale adeguamento delle infrastrutture di trasporto. Dallo studio emerge un notevole ritardo rispetto alle aspettative e alle necessita', sia per le strade che per le ferrovie. In Veneto, inoltre, gli investimenti pubblici sono stati persino piu' limitati nel confronto con il resto d'Italia: tra il 1996 e il 2009 gli investimenti pubblici pro-capite sono infatti risultati inferiori del 20% rispetto alla media italiana e dell'11% rispetto al Centro-Nord.

''Lo sviluppo e' alla base del nostro impegno di grande gruppo bancario al servizio del Paese - ha spiegato il consigliere delegato Corrado Passera - perche' consideriamo la crescita il fattore da cui l'Italia non puo' prescindere, anche in considerazione del ritardo accumulato in passato. Riteniamo altresi' che la strada dello sviluppo passi necessariamente dall'innovazione, non solo riferita a tecnologie e processi industriali, ma piu' in generale al sistema Paese. Al tempo stesso non c'e' crescita se non attraverso il coinvolgimento di tutte le forze. Il Veneto sta mostrando una reattivita' maggiore di altre aree del Paese rispetto alla crisi e ai primi segnali di ripresa ed e' in questa direzione che il nostro Gruppo vuole essere un partner di primo piano per rendere la ripresa economica nordestina solida e duratura.''

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog