Cerca

Universita': cittadinanza attiva, aperte le iscrizioni al master di Siena

Cronaca

Arezzo, 16 giu. - (Adnkronos) - ''C'e' bisogno di un maggiore coinvolgimento, e in maniera diretta, dei cittadini nelle decisioni pubbliche e sui problemi collettivi, ma per promuovere e gestire processi di partecipazione democratica sono necessarie professionalita' specifiche, oltre che la formazione di insegnanti, politici, sindacalisti, dipendenti pubblici, imprenditori e persone impegnate nel volontariato''. Il sociologo Andrea Messeri, docente della Facolta' di Lettere e Filosofia di Arezzo dell'Universita' di Siena, spiega cosi' gli obiettivi del master sulla cittadinanza attiva e la comune cultura politica, organizzato nella sede di Arezzo.

''Negli ultimi anni'', prosegue Messeri, ''le istituzioni locali e nazionali si sono dotate di norme per sviluppare questi processi, di cui sono un esempio le giurie dei cittadini, i bilanci partecipativi, i consigli dei ragazzi. Risulta pero' fondamentale'', conclude il docente, ''partire dall'individuazione degli elementi culturali comuni a persone diverse, in modo che si integrino in una societa' equilibrata e, come cittadini, governino democraticamente se stessi. Per questo servono degli specialisti in formazione culturale e comunicazione pubblica''.

Il corso post-laurea, di primo livello, si rivolge a coloro che gia' si occupano o intendono occuparsi dei temi della cultura, della comunicazione pubblica e organizzativa e della cittadinanza verso molteplici portatori di interesse - dal cittadino genericamente inteso a stakeholder specifici quali giovani, donne, immigrati. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog