Cerca

Firenze: Allocca, chiuso definitivamente campo Rom di Quaracchi

Cronaca

Firenze, 16 giu. - (Adnkronos) - Si sono svolte stamattina, condotte dai Comuni di Sesto Fiorentino e Firenze e coordinate dalla Caritas, le operazioni per la chiusura definitiva dell'insediamento rom di Quaracchi. Le circa 110 persone di nazionalita' romena che vivevano in condizioni di grave precarieta', con forti rischi per la salute, sono state per gran parte avviate al rientro nel paese di origine. Per due nuclei familiari, che svolgono attivita' lavorative, e' stato invece attivato un percorso di accoglienza in Toscana. Per il superamento del campo, il rimpatrio assistito e la sistemazione in strutture di accoglienza la Regione ha messo a disposizione 200 mila euro.

''La chiusura definitiva dell'insediamento - spiega l'assessore regionale al welfare Salvatore Allocca - e' il completamento del percorso avviato dalla Regione a inizio anno, dopo l'incendio che ha aggravato una situazione gia' delicata. Abbiamo costituito un tavolo con tutti i soggetti interessati per individuare una via d'uscita. Quaracchi costituiva una vera e propria criticita', ho avuto modo di fare alcuni sopralluoghi e non era assolutamente pensabile che esseri umani potessero continuare a vivere in quelle condizioni''.

''Ma Quaracchi non e' l'unica situazione fortemente critica. Esistono altri insediamenti in Toscana, specie in provincia di Pisa, con elevati livelli di rischio igienico-sanitario. Generalmente insediamenti abusivi, senza autorizzazione. La soluzione di Quaracchi fa parte di un piano complessivo, che ci vede impegnati in virtu' di una mozione presentata a febbraio in Consiglio regionale, al quale la Regione sta lavorando in stretta collaborazione con enti locali e mondo del volontariato. Vogliamo - ha concluso Allocca - superare in tempi brevi le situazioni piu' gravi e garantire il rispetto dei fondamentali diritti umani. Cio' che ovviamente preoccupa maggiormente e' la presenza di bambini e persone anziane, le fasce piu' a rischio''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog