Cerca

Lavoro: Camusso, insopportabili parole Brunetta che scappa da precari

Economia

Bologna, 16 giu. - (Adnkronos) - "Sono insopportabili le parole dei ministri che scappano di fronte alle domande dei precari della pubblica amministrazione". Con queste parole il segretario della Cgil, Susanna Camusso torna a bocciare la reazione del ministro della pubblica amministrazione e innovazione Renato Brunetta alle richieste di ascolto avanzate dai precari della funzione pubblica in servizio a Roma.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog