Cerca

Rom: Belviso, abbiamo portato energia ed acqua potabile

Cronaca

Roma, 16 giu. - (Adnkronos) - "Noi vogliamo la legalita', non possiamo permetterci che le persone che vivono nei campi Rom compiano atti illegali". Lo ha dichiarato l'assessore capitolino alla Promozione dei Servizi Sociali e la Salute, Sveva Belviso, a chi le chiedeva di migliorare i controlli e la sicurezza nella zona, durante la visita di questa mattina al campo nomadi 'River Village', condotta insieme al sindaco di Roma Gianni Alemanno, al sindaco di Bucarest Sorin Oprescu e alla delegata del sindaco per i rapporti con i romeni della capitale Ramona Badescu.

Molti Rom si lamentano per la mancanza di acqua, "noi abbiamo fatto delle ristrutturazioni complete nel campo, portando energia ed acqua potabile con le autobotti - ha continuato l'assessore - si sta cercando di portare delle condutture, pero' purtroppo sono stati trovati degli scavi archeologici che hanno rallentato i lavori".

"La situazione acqua nella zona e' la stessa per tutti, anche per i cittadini romani. Capisco - ha concluso Belviso - che vivere in un campo non e' come vivere in appartamento, ma devono darsi da fare e trovarsi un lavoro legale per potersi permettere una vita piu' dignitosa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog