Cerca

Federalismo: Pisapia, da cambiare per renderlo solidale

Politica

Milano, 16 giu. - (Adnkronos) - ''Credo che si debba fare tutta una serie di cambiamenti di percorso. Credo nel federalismo solidale e mi sembra che quello che e' stato finora approvato dal Parlamento non vada in questa direzione. Addirittura, in base a tutta una serie di analisi, determinera' un aumento della tassazione in ogni citta' e provincia e questo lo ritengo inaccettabile''. Lo afferma il sindaco di Milano Giuliano Pisapia che, in una intervista al sito dell'Anci, si sofferma su alcuni temi del dibattito interno alle autonomie locali, dalla citta' metropolitana, alle politiche paritarie.

Partendo dalle citta' metropolitane Pisapia dice: ''Sara' fondamentale far nascere di fatto la citta' metropolitana, visto che giuridicamente temo che non nascera' mai. Lo temo perche' la citta' metropolitana comporta l'abolizione della provincia e finora questo non e' mai avvenuto in Italia. La citta' metropolitana sara' un volano di sviluppo da tutti i punti di vista: determinera' una serie di risparmi economici, portera' maggiori presenze dal punto di vista della cultura e sara' veramente un modo per governare meglio e governare insieme''.

Sulla democrazia paritaria Pisapia ha gia' dato un segnale forte nominando vicesindaco Maria Grazia Guida e meta' degli assessori donna. ''Su questo - sottolinea il sindaco - il comune dovra' diventare un modello, in modo che anche i privati riescano a seguire l'esempio dell'amministrazione". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog