Cerca

Ricerca: inaugurato nuovo Center for Nano Science and Technology of Itt@PoliMi

Economia

Milano, 16 giu. - (Adnkronos) - Inaugurato oggi a Milano il Center for Nano Science and Technology of Itt@Polimi, che nasce dalla partnership tra il Politecnico di Milano e l'Istituto italiano di Tecnologia. La sede di via Pascoli accoglie una serie di laboratori che si occupano di ricerca di base e innovazione tecnologca con un focus su alcuni settori in particolare: la conversione fotovoltaica, i sistemi biometrici e l'elettronica di plastica. In particolare Itt che sul terrirorio nazionale ha gia' attivato 10 collaborazioni con altrettanti istituti universitari e di ricerca, ha scelto il Politecnico per sviluppare le nanoscienze su due delle sette piattaforme del suo piano scientifico: energia e materiali intelligenti.

"Itt - ha osservato Gabriele Galateri che e' chiarman del consiglio della Fondazione Itt - nasce da un'idea geniale, ovvero dalla volonta' di costruire in Italia qualcosa che corrisponda a criteri cui tutti aspiriamo: un obiettivo preciso, criteri di trasparenza e meritocrazia e il non avere paura di navigare in mare aperto, condividendo con i vascelli che si incontrano sulla rotta i prorgrammi". "Dopo cinque anni di collaborazione e convivenza Itt e Politecnico arrivano a una vera alleanza-matrimonio su obiettivi precisi che hanno a che vedere con due grandi campi: il solare fotovoltaico e i sistemi biomedici".

"Purtroppo dobbiamo prescindere dal nucleare e lo dico non perche' io sia un nuclearista convinto, ma perche' - ha precisato - il tema dell'energia e' centrale". Galateri ha evidenziato anche come "in Italia si fa ancora troppo poco per trasferire i risultati della ricerca nell'industria". Sulla fuga dei cervelli invece, il presidente di Generali ha voluto far notare che "in Italia si puo' fare un buon lavoro" e il nuovo centro sta a testimoniare come i 'cervelli' possano anche ritornare indietro, visto che ci sono scienziati che arrivano "da 8 nazioni diverse di cui 5 italiani di ritorno da prestigiosissime universita' estere". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog