Cerca

Roma: CasaPound Italia, Cecchin vittima violenza antifascista

Cronaca

Roma, 16 giu. - (Adnkronos) - ''L'ipocrita proposta di intitolare un monumento a tutte le vittime della violenza politica guarda caso tirata fuori in occasione dell'intitolazione del monumento a Francesco Cecchin, 17enne ucciso dalla violenza antifascista, stride con le tante strade e piazze di Roma dedicate a quelle che sono state definite 'vittime della violenza fascista'. Pretendiamo parita' di trattamento per i caduti di quella che e' stata una vera e propria guerra civile. Per questo chiediamo che il monumento di piazza Vescovio sia intitolato a Francesco Cecchin, vittima della violenza antifascista''. Lo sottolinea in una nota CasaPound Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog