Cerca

Letteratura: Celine, domani a Parigi asta per 50 anni morte

Cultura

Parigi, 16 giu. - (Adnkronos) - Una grande asta dedicata interamente a Louis-Ferdinand Celine (1894-1961) sara' organizzata a Parigi domani, venerdi' 17 giugno, per ricordare i 50 anni della morte del controverso scrittore francese, autore di pamphlet antisemiti. All'Hotel Drouot Richelieu saranno battuti 250 rari libri e 37 lettere autografe di Celine ed anche le illustrazioni originali di Gen Paul per l'edizione di ''Morte a credito'', oltre ad esemplari originali di ''Bagatelle per un massacro'' e ''La scuola dei cadaveri''.

La prima versione a stampa di ''Morte a credito'' del 1936 (Denoel et Steel), uno dei ventidue esemplari rilegati elegantenente fuori commercio non censurati, sara' proposta con una stima che oscilla tra 60.000 e 80.000 euro. Una edizione originale di ''Viaggio al termine della notte'' del 1932 (Denoel et Steel) e' stimata tra 10.000 e 12.000 euro. Un'altra copia dello stesso libro, accompagnata da una lettera indirizzata al cineasta Abel Gance (vi si legge "A mon ami Abel Gance, fide'le dans un voyage autour de tout. Bien affectueusement") oscilla tra 1.300 e 1.500 euro. Saranno messe in vendita anche 15 illustrazioni dell'edizione del 1942 di ''Morte a credito'' realizzate da Gen Paul, ciascuna delle quali e' stimata 2.000/3.000 euro.

In vendita anche ''La quinine en therapeutique'', l'unica opera di medicina pubblicata da Celine . Gran parte delle lettere che saranno battute all'asta furono scritte da Celine durante il suo esilio alla fine della seconda guerra mondiale a Baden-Baden, Sigmaringen e in Danimarca al giornalista svizzero Paul Bonny. Infine figura in catalogo una delle lettere al romanziere Lucien Descaves, scritta da Berlino nel 1932, dove Celine lo ringrazia per il suo sostegno al Prix Goncourt dove era in gara con ''Viaggio al termine della notte''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog