Cerca

Rom: Alemanno e Oprescu, problema comune Ue intervenga

Cronaca

Roma, 16 giu. - (Adnkronos) - Appello congiunto quello lanciato questa mattina dal sindaco di Roma Gianni Alemanno e dal primo cittadino di Bucarest Sorin Oprescu all'Unione europea affinche' intervenga con una politica comune nella gestione dei flussi migratori all'interno dell'Europa.

"Non e' corretto che a farne le spese siano proprio i Paesi piu' virtuosi - ha detto Alemanno - E' ovvio infatti che i cittadini che intendono emigrare dai propri Paesi d'origine scelgono quegli Stati che adottano politiche piu' accoglienti. Questo e' un problema europeo e credo debba occuparsene anche l'Ue".

A sottolineare questa necessita' anche il delegato del sindaco ai rapporti con l'Ue Federico Rocca. "La commissione europea - ha spiegato - non ha ancora ottemperato alla richiesta del Parlamento europeo per la creazione di una task force che si occupi specificatamente del problema nomadi e di un fondo ad hoc. Serve una strategia unica a livello europeo, condivisa dagli Stati membri". Il sindaco Oprescu ha ribadito che quello dei nomadi e' "un fenomeno europeo generale che l'Ue deve capire ed affrontare, intervenendo in maniera concreta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog