Cerca

Toscana: Arezzo, Siena e Grosseto una collaborazione che mette radici (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''La decisione di dare un'anima politica e istituzionale alla Toscana del Sud - ha dichiarato il presidente della Provincia di Grosseto, Leonardo Marras - ha avviato un processo e credo non a caso, dopo la riunione di Petriolo dello scorso aprile, si sono riunite anche le Province che fanno riferimento alle altre due Aree vaste regionali: quella centrale e quella nord''.

''Oggi abbiamo fatto un ulteriore passo avanti - ha continuato Marras - mettendo nero su bianco un elenco di funzioni, servizi e progetti che costituiranno l'ossatura del Piano interprovinciale di sviluppo. Politiche per le energie rinnovabili e la sostenibilita' dei processi produttivi carbon free, anagrafe tributaria per l'attuazione del federalismo fiscale, reti telematiche e dei poli tecnologici, sviluppo rurale e pianificazione territoriale, politiche della formazione e osservatorio per le politiche sociali, infrastrutture, acqua e difesa del suolo, bonifiche e promozione territoriale. Sono questi i principali capitoli sui quali da subito inizieranno a lavorare i cinque tavoli tecnici che abbiamo istituito, compreso quello fondamentale su innovazione istituzionale e semplificazione amministrativa''.

''Le nostre tre realta' - ha aggiunto Simone Bezzini, presidente della Provincia di Siena - vengono da un consolidato rapporto di cooperazione istituzionale che ha gia' dato alcuni frutti sul tema dell'integrazione delle politiche del Tpl e della programmazione del ciclo integrato dei rifiuti''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog