Cerca

Agricoltura: Cia, per vivaismo marchio toscano per valorizzare qualita'

Economia

Firenze, 16 giu. - (Adnkronos) - Il vivaismo toscano va sostenuto e rilanciato con politiche ad hoc. Ed una maggiore azione di marketing, in primis con un marchio che valorizzi la qualita' e la provenienza, Piante di Toscana. Lo ha sottolineato la Cia Toscana, in occasione del convegno dal titolo ''Una legge regionale per lo sviluppo e l'affermazione del vivaismo toscano'', che si e' tenuto a Pistoia, presso la sede dell'Amministrazione provinciale e introdotto dal presidente della Cia pistoiese Sandro Orlandini.

''Il Piano regionale, soprattutto per quanto concerne il miglioramento degli aspetti normativi - ha detto il presidente di Cia Toscana, Giordano Pascucci -, va concepito non come atto burocratico utile a organizzare alcune iniziative di tipo ordinario, quanto come momento di vera e propria programmazione che riguarda tutto il sistema vivaistico''.

La Cia apprezza l'impegno delle istituzioni locali (Regione, Provincia e Comune) e l'impegno, in prima persona, del consigliere regionale Pd Gianfranco Venturi, primo firmatario della proposta di legge regionale sul vivaismo. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog