Cerca

Roma: le case famiglia chiedono al comune maggiori fondi

Cronaca

Roma 16 giu. - (Adnkronos) - Casa al Plurale, Confcooperative Lazio, Legacoosociali Lazio e Agci Lazio in una lettera recapitata in queste ore, ad ogni consigliere capitolino, in vista della prossima approvazione del bilancio del Comune, li invitano a quello che definiscono 'Un patto tra gentiluomini'.

Spingono perche' si prenda l'impegno ad aumentare le rette fino alla cifra necessaria alla sopravvivenza di tutte le 54 case famiglia di Roma, con uno stanziamento aggiuntivo di quattro milioni di euro per il 2011 e tre milioni per gli anni successivi.

Questa iniziativa viene dopo quella che vide la consegna in Campidoglio di una guida con l'analisi di quanto costa, concretamente, la vita in casa famiglia, le associazioni, che riuniscono le strutture che danno ospitalita' a centinaia di disabili e persone che vivono in estrema difficolta'. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog