Cerca

Arezzo: Bassolino indagato avrebbe comprato casale con prestanome (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Nei giorni scorsi, al termine di una complessa indagine, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Arezzo hanno posto i sigilli, in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo emesso dal Gip del locale Tribunale, su richiesta della Procura della Repubblica di Arezzo, al lussuoso casale ubicato in una zona di alto pregio paesaggistico del territorio di Cortona, dopo aver accertato illeciti connessi con la sua ristrutturazione.

Contemporaneamente, i militari del Nucleo di Polizia Tributaria hanno provveduto alla notifica dell'avviso di conclusione delle indagini preliminari disposto dalla Procura della Repubblica aretina nei confronti delle cinque persone coinvolte nella vicenda, tra le quali il proprietario del casale, l'ex parlamentare campano Petrella ed il comproprietario di fatto, l'ex presidente della Regione Campania Bassolino. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog