Cerca

Cassazione: stop al mantenimento dei figli maggiorenni bamboccioni (2)

Cronaca

(Adnkronos) -Nel dettaglio, la Cassazione ha accolto la protesta della ex consorte Angela Z. sottolineando che "la legittimazione del figlio divenuto maggiorenne non esclude quella della madre affidataria e titolare dell'assegno di mantenimento per il figlio in base alla sentenza di divorzio, dovendosi ribadire che il coniuge separato o divorziato, gia' affidatario del figlio minorenne, e' legittimato anche dopo il compimento da parte del figlio della maggiore eta', ove sia con lui convivente e non economicamente autosufficiente, ad ottenere dall'altro coniuge un contributo al mantenimento del figlio".

Quanto all'obbligo di mantenimento dei figli maggiorenni, la Cassazione insiste sul fatto che tale obbligo vige solo se il figlio "incolpevolmente non ha raggiunto l'indipendenza economica". Diversamente l'assegno non ha piu' ragione di essere versato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog