Cerca

Cassazione: stop al mantenimento dei figli maggiorenni bamboccioni

Cronaca

Roma, 16 giu. - (Adnkronos) - Stop al mantenimento dei figli maggiorenni se sono 'bamboccioni'. Lo ricorda la Cassazione sottolineando che l'obbligo dei genitori di continuare a mantenere la prole dopo i 18 anni resta "finche' i genitori o il genitore interessato non provi che il figlio ha raggiunto l'indipendenza economica oppure che e' stato da loro posto nella concreta posizione di poter essere autosufficiente, ma non ne abbia tratto profitto per colpa sua". In quest'ultima situazione, ricorda la Suprema Corte, gli alimenti si congelano.

La vicenda analizzata dalla Terza sezione civile - sentenza 13184 - riguarda una coppia della capitale separata i cui litigi sugli alimenti da dare o meno al figlio maggiorenne affidato alla madre sin dalla minore eta' sono finiti sino in Cassazione. Il Tribunale di Roma (luglio 2008) aveva accolto la protesta di Giovanni C. che sosteneva di non essere piu' tenuto a dare le somme pretese dalla ex moglie per il mantenimento del figlio poiche' questi era divenuto maggiorenne e aveva acquisito la legittimazione ad ottenere dall'altro genitore il contributo al proprio mantenimento. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog