Cerca

Mostre: a Vicenza al via 'Restituzioni 2011, Tesori d'arte restaurati' (2)

Cultura

(Adnkronos) - Una carrellata cronologica consente di incontrare un piccolissimo Bronzetto raffigurante una coppia abbracciata, dell'VIII-inizi VII secolo a.C., salvato dall'oblio solo grazie all'intuizione di un grande archeologo; un monumentale cratere apulo del IV secolo a.C., dal Museo Nazionale Jatta di Ruvo di Puglia, con raffigurazioni del mito di Niobe e dei suoi figli; un busto di Atena, del II sec. d.C., dalla celebre Collezione Grimani e oggi conservato al Museo Archeologico Nazionale di Venezia, nel quale il bel volto femminile antico si fonde con un busto armato di corazza, frutto di un audace restauro cinquecentesco; la Situla di Gotofredo, dal Tesoro del Duomo di Milano, un capolavoro eburneo creato al servizio della religione e del potere; un Cucchiaio liturgico del VI sec. d.C., di produzione bizantina, unico ritrovamento di questo genere nel territorio veneto; il San Sebastiano dipinto da Dosso Dossi, della Pinacoteca di Brera di Milano, le cui indagini hanno rivelato incredibili ''pentimenti''; uno splendido arazzo cinquecentesco realizzato su disegno di Raffaello, proveniente dal Palazzo Ducale di Mantova.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog