Cerca

Arezzo: ex Sadam, intervengono Sgherri (Fds) e Manneschi (Idv)

Cronaca

Firenze, 16 giu. - (Adnkronos) - ''Rimaniamo esterrefatti dei giudizi del segretario generale della Cisl Toscana Riccardo Cerza comparsi sugli organi di stampa locale sulla vicenda dello zuccherifico ex Sadam di Castiglion Fiorentino secondo cui la Regione sarebbe 'impiccata a equilibri politici interni' che 'ancor una volta paralizzano la Toscana'. Esterrefatti non solo per il giudizio generalizzato di paralisi sull'intera Toscana - giudizio alquanto ingeneroso visto l'impegno continuo e quotidiano che questa Regione promuove in merito a tutte le gravissime vertenze che si sono aperte, e non certo per colpa della inerzia locale quanto per una crisi economica che attanaglia tutta l'Italia e di cui un segretario di un sindacato cosi' importante dovrebbe essere a conoscenza - ma anche perche' c'e' stata e c'e', e la riconfermiamo oggi, la ferma volonta' e l'impegno a trovare una soluzione positiva per le numerose realta' colpite dalla crisi a partire da quella dei lavoratori dell'ex zuccherificio Sadam''. Lo affermano, in una nota congiunta, Monica Sgherri, capogruppo regionale di Federazione della Sinistra - Verdi, e Marco Manneschi, consigliere regionale Italia dei Valori.

''Ed e' proprio in questa ottica che prendiamo in seria considerazione tutte le ipotesi che vogliano risolvere la questione dei lavoratori ex Sadam, certo nell'obiettivo, in un'area agricola paesaggisticamente cosi' bella ed integra, di coniugare la questione occupazionale con lo sviluppo ambientalmente sostenibile'', aggiungono Sgherri e Manneschi.

''Sorge il dubbio che toni e giudizi cosi' duri su questa vicenda possano essere spinti piu' dalla priorita' di sostenere un progetto immobiliare, fortemente invasivo e divoratore di territorio, piuttosto che trovare la giusta e attesa soluzione occupazionale dei lavoratori dell'ex zuccherifico Sadam, rispettosa del contesto territoriale'', concludono Sgherri e Manneschi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog