Cerca

Cinema: Tarak Ben Ammar, faro' un film su Mohamed Bouazizi (2)

Spettacolo

(Adnkronos) - Tarak Ben Ammar ha fatto anche riferimento al cinema italiano. "Ho iniziato a 22 anni a fare cinema -ha detto Ben Ammar- sono stati i registi italiani come Roberto Rossellini e Franco Zeffirelli che hanno avviato i set per le riprese in Tunisia. Il cinema, dunque, puo' diventare una ricchezza. Noi dobbiamo imparare dalle maestranze italiane. Il cinema puo' diventare un'occasione di lavoro. Cerchiamo di creare occupazione sul posto".

Adesso tra Africa ed Europa "c'e' una sorta di muro - ha sottolineato il produttore-. Non dovrebbero esservi piu' clandestini che muoiono per arrivare nel vecchio continente. E' evidente che pero' non si puo' chiedere sempre all'Occidente. E' auspicabile una ridistribuzione della ricchezza".

E non e' mancato un cenno alla politica. "Non esiste potere dittatoriale -ha concluso il magnate della tv- che puo' eliminare la liberta' agli uomini ed alle donne".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog