Cerca

Toscana: Rossi, consideriamo l'ospedale di Pescia strategico

Cronaca

Firenze, 16 giu. - (Adnkronos) - Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha ricevuto oltre 800 cartoline firmate da altrettanti abitanti della Valdinievole in difesa dell'ospedale di Pescia (Pistoia). Il presidente ha deciso di rispondere a tutti per tranquillizzarli circa l'impegno della Regione Toscana per il potenziamento del S.S. Cosma e Damiano.

La lunga lettera firmata da Enrico Rossi inizia osservando che l'Amministrazione comunale con la sua ''campagna di sensibilizzazione'' ha amplificato la convinzione che Regione e Asl vogliano depotenziare o addirittura chiudere l'ospedale di Pescia. ''Non comprendo - risponde il presidente - i motivi di tale preoccupazione. Ne' l'Azienda ne' la Regione intendono depotenziare l'assistenza sanitaria in Valdinievole, ne' tantomeno c'e' l'intenzione di chiudere quell'ospedale, visto che il presidio, nel suo complesso, nonostante oggettivi limiti strutturali, ha fornito e fornisce servizi di qualita'''.

E, a sostegno della sua affermazione, il presidente f a notare che la Regione ha erogato alla Asl 3 di Pistoia 12 milioni di euro finalizzati alla riorganizzazione strutturale e funzionale dell'Ospedale Cosma e Damiano. Nel triennio 2008-2012 sono stati effettuati una serie di interventi e il Piano degli investimenti per il 2011 e successivi, prevede lavori, in parte gia' avviati o effettuati, per circa 4 milioni di euro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog