Cerca

Wikileaks: un video denuncia, Assange ai domiciliari spiato da telecamere

Esteri

Londra, 16 giu. (Adnkronos) - Julian Assange, il fondatore di Wikileaks, viene spiato da alcune telecamere installate dalle autorita' britanniche all'esterno della villa nel Norfolk, nell'est dell'Inghilterra, nella quale sta scontando gli arresti domiciliari. E' quanto denunciano i suoi sostenitori attraverso un video, intitolato 'House Arrest' (Arresti domiciliari), reso pubblico oggi attraverso il britannico Daily Telegraph.

Nel video, Sarah Harrison, un'attivista di Wikileaks, mostra una delle tre telelecamere che sono state installate davanti ai tre ingressi della villa a meta' dicembre, quando Assange vi si e' trasferito per scontare gli arresti domiciliari, in attesa della decisione sulla sua estradizione in Svezia per presunti reati sessuali. Le telecamere, sostiene la donna, servirebebro a controllare chi entra e chi esce dall'abitazione. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog