Cerca

Toscana: firmata la nuova intesa Governo-Regione sulle infrastrutture (3)

Economia

(Adnkronos) - Sono classificate come 'priorita' immediate di finanziamento': - Adeguamento e messa in sicuezza del raccordo autostradale Siena-Firenze., per i quali sono previsti 700 milioni di euro (di cui 103,5 per lavori urgenti previsti dall'Anas gia' dal 2009, 2 milioni per lo studio di fattibilita' e i restanti 594,5 milioni per l'adeguamento in project financing); - Realizzazione del lotto 0 Maroccone-Chioma, intervento da 350 milioni di euro, e quella dell'asse di penetrazione del porto di Piombino, opera da 45 milioni di cui 20 a carico della Regione Toscana e 25 chiesti al Governo.

Il totale che il Governo si e' impegnato a finanziare per gli interventi stradali strettamente connessi alla realizzazione dell'autostrada Tirrenica A12 e' di 375 milioni di euro; - Realizzazione dei lotti 4 e 9 (tratto Siena-Grosseto) della E78 Grosseto-Fano, la cosiddetta 'Due mari' (intervento da 241,9 milioni di euro, dei quali 96,9 per il lotto 4 e 145 per il lotto 9); - Interventi sulla SS12 e sulla viabilita' est di Lucca, la cosidetta Lucca-Media Valle, opera ritenuta strategica per la mobilita' della Piana lucchese e per le quali sono necessari 200 milioni di euro; - Mitigazione dei danni ambientali prodotti in Mugello dai lavori per la linea ferroviaria ad alta velocita'/alta capacita' con l'erogazione dei 16,5 milioni di euro gia' previsti dall'Addendum del luglio 2002. - Interventi ferroviari per un totale di 215,7 milioni di euro.

In particolare il collegamento tra le stazione di Santa Maria Novella e la nuova stazione Alta velocita' (32,4 milioni) , la realizzazione delle fermate metropolitane e del bivio per Olmatello (50 milioni) ed il completamento dell'adeguamento del torrente Mugnone (20,3 milioni) per il nodo di Firenze; il raddoppio della linea Pistoia-Montecatini Terme (intervento da 116 milioni, di cui 70 milioni messi dalla Regione e 46 chiesti al Governo) e la velocizzazione della tratta Montecatini Terme-Lucca (60 milioni) ed infine i raccordi ferroviari tra Livorno e Pisa per collegare il Porto di Livorno e l'interporto di Guasticce in maniera piu' funzionale (intervento da 40 milioni di cui 33 messi dalla Regione e 7 chiesti al Governo). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog