Cerca

Toscana: firmata la nuova intesa Governo-Regione sulle infrastrutture (4)

Economia

(Adnkronos) - Sono classificate come 'ulteriori priorita' di finanziamento': - Completamento della E78 Grosseto-Fano per il quale sono previsti 373 milioni di euro. In particolare e' previsto il finanziamento del lotto 0 Siena-Ruffolo (90 milioni), del lotto Arezzo San Zeno-Santa Maria alle Grazie (16 6 milioni) e del lotto Arezzo Santa Maria alle Grazie - Palazzo del Pero (117 milioni); - Vari interventi stradali sui valichi appenninici, in particolare sulla SS12 dell'Abetone e del Brennero (esclusa la viabilita' ad est di Lucca), sulla SS62 della Cisa, SS63 del Cerreto, SS64 Porrettana, SS67 Tosco Romagnola nel tratto San Francesco-Dicomano per un totale di 842 milioni di euro.

E ancora: interventi sugli hub portuali e interportuali per un totale di 169,8 milioni di cui 62 milioni destinati al piano regolatore del Porto di Livorno, 35 a quello del Porto di Piombino, 20 allo sbocco del Canale Navicelli, 16,8 alla darsena dell'Interporto di Guasticce e 36 ai Porto di Portoferraio e Rio Marina; - Sistema tranviario fiorentino, per il quale la quota di finanziamento statale ammonta a 180 milioni; - Variante di Massa sulla SS1 Aurelia, per la quale il finanziamento dovra' ammontare a 7,6 milioni; - Adeguamento e messa in sicurezza delle strade regionali SRT 68 della Val di Cecina (tratto Saline di Volterra e Colle Val d'Elsa) e SRT 69 del Valdarno (tratto dal casello autostradale A1 a Ponte Mocarini), con interventi da 40 milioni i euro per la SRT 68 e 12 milioni per la SRT 69; - Altri importanti interventi ferroviari dal valore complessivo di 272 milioni di euro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog