Cerca

Bologna: truffa telefonica a spese di un imprenditore, 10 denunce

Cronaca

Bologna, 16 giu. (Adnkronos) - Si e' impossessato dei documenti e del numero di conto corrente di un imprenditore bolognese suo cliente e ha acquistato numerosi telefoni e pagato contratti di telefonia. I carabinieri della stazione di Bentivoglio (Bologna) hanno pero' scoperto l'autore del raggiro e lo hanno denunciato. Di truffa aggravata, sostituzione di persona e falsita' in scrittura privata deve rispondere un 28enne imolese che lavora nel settore della telefonia.

Il raggiro e' stato possibile grazie alle sue conoscenze tecniche e alla disponibilita' di copie dei documenti dei suoi clienti usati in maniera fraudolenta. Con lui nei guai sono finite altre nove persone risultate a vario titolo responsabili di concorso in tentativo di truffa, acquisto di cose di sospetta provenienza e favoreggiamento personale. Tutto ha avuto inizio nell'aprile del 2010 quando l'imprenditore si e' rivolto ai carabinieri perche' aveva riscontrato l'anomalo addebito sul conto corrente della sua azienda dei costi di attivazione e gestione di alcuni contratti telefonici a lui intestati a sua insaputa. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog