Cerca

Sud: Lombardo, senza forza autonomista continuera' a subire razzismo Lega

Politica

Palermo, 16 giu. - (Adnkronos) - "La Lega vive un momento di grandissima difficolta' e credo che sia lei la vera sconfitta di queste elezioni, forse piu' del Pdl, anche se e' brava a rilanciare alzando la voce per far dimenticare i problemi di una coalizione, con la quale ci sta rimettendo parecchio. E forse si spiega cosi' anche questa inconsulta idea dei docenti del sud, che verrebbero esclusi dalle scuole del nord. La Lega ha una sua forza e condiziona il governo. Il Sud deve organizzarsi autonomamente, non tanto eleggendo i propri deputati, che sono tutti allineati e coperti agli ordini dei partiti del centrodestra o del centrosinistra. La Lega e' una forza autonoma del territorio che si allea per portare a casa dei risultati, cosa che dovremmo fare anche noi. Io ci ho provato con il Movimento per l'Autonomia che ha eletto alcuni deputati ma non in numero sufficiente". Lo scrive sul suo blog il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo.

Per il governatore "fin quando non finiremo di farci menare per il naso dai grandi partiti e non punteremo su una forza veramente autonoma che abbia il coraggio di mandare al diavolo qualunque governo se non vengono rispettati i patti e gli impegni assunti, subiremo il razzismo sui docenti piuttosto che su qualsiasi infrastruttura, servizio o fiscalita', di cui si fa un gran parlare salvo poi non essere consequenziali, perdendo opportunita', creando emigrazione e impoverendo la societa'". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog