Cerca

Toscana: Consorzio Etruria, da Regione impegno per attivare cassa integrazione

Economia

Firenze, 16 giu. - (Adnkronos) - La Regione Toscana si adoprera' perche' nei tempi piu' rapidi possibile si apra un tavolo presso il Ministero dello sviluppo economico per l'attivazione della cassa integrazione per i lavoratori del Consorzio Etruria.

E' quanto e' emerso dall'incontro che l'assessore regionale alle attivita' produttive al lavoro e alla formazione Gianfranco Simoncini ha avuto con il presidente del Consorzio Etruria Riccardo Sani, i rappresentanti dei lavoratori confederali e di categoria e le rsu, la presidente dell'Associazione Regionale Cooperative di Produzione e Lavoro (ARCPL), i rappresentanti della Provincia di Grosseto, di Firenze e di Lucca e il sindaco del Comune di Montelupo per verificare la situazione di una delle principali aziende edili della Toscana, e durante il quale l'azienda ha illustrato il percorso per la ristrutturazione dell'azienda.

"Ci impegnamo a sollecitare il Ministero - ha detto Simoncini rispondendo alle richieste venute dal dibattito - perche' attivi velocemente la cassa integrazione per un'impresa che rappresenta un presidio forte della nostra manifattura d'eccellenza, una delle realta' piu' qualificate dell'edilizia, e per la quale vogliamo sia salvaguardato il patrimonio di competenze maturate in decenni di attivita'''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog