Cerca

Roma: Cassone (Pdl), piano commercio punto riferimento per sviluppo

Cronaca

Roma, 16 giu. - (Adnkronos) - ''Dopo dieci anni Roma Capitale si dota di un Piano del commercio, che oggi e' stato presentato alle parti sociali dall'assessore Davide Bordoni''. Lo dichiara Ugo Cassone, presidente della commissione Commercio di Roma Capitale

''L'illustrazione e il dibattito scaturito dal lavoro prodotto - ha aggiunto - hanno evidenziato come il Piano del commercio fosse estremamente necessario e improcrastinabile. Per questo, ringraziando l'amministrazione Alemanno per il lavoro svolto, e' importante sottolineare alcuni tra gli aspetti maggiormente significativi, soprattutto quello riguardante la rivisitazione della legge 33 regionale e la concertazione con la Regione del Piano del commercio, poiche' il piano dell'amministrazione non puo' prescindere da cio' che i comuni limitrofi varano sul tema specifico. Si faccia, per esempio, riferimento all'apertura dei centri commerciali e al rilascio di licenze di ambulantato. A Roma, a causa della crisi, hanno chiuso circa 12 mila esercizi, e per questo motivo tutte le categorie e le parti sociali hanno chiesto con veemenza un impegno nel non aprire nuovi centri commerciali, che causerebbero il depauperamento ulteriore dei piccoli e medi commercianti, operanti ogni giorno nei quartieri della Capitale, e che rappresentano la vera ricchezza della nostra citta'''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog