Cerca

Teatro: il Valle resta occupato nonostante le rassicurazioni delle istituzioni/Il Punto (5)

Spettacolo

(Adnkronos) - Una occupazione ''motivata ma anche molto utile'' replica Giulia Rodano, consigliere regionale di Italia dei valori, membro della Commissione Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio. ''I lavoratori dello spettacolo non stanno ponendo un problema di mera continuita' della destinazione d'uso: stanno chiedendo un coinvolgimento reale, non di facciata, ed una soluzione condivisa che tuteli la trasparenza amministrativa e la qualita' artistica del progetto. Quello che occorre - aggiunge - e' una tutela della vocazione artistica del Teatro Valle per questo ribadisco che la Regione Lazio deve impegnarsi a livello politico, amministrativo ed economico affinche' il Teatro Valle continui ad essere un centro di eccellenza della nuova drammaturgia e della danza contemporanea''.

''Sono solidale con gli occupanti - conclude il consigliere regionale IDV - e comprendo pienamente la necessita' di restare in assemblea permanente presso il teatro: questi tre giorni di spettacoli aperti e discussione pubblica sono il gesto estremo di un'intera generazione di artisti, di lavoratori, di intellettuali, che richiama l'attenzione dei cittadini sui danni dei tagli alla cultura del centrodestra''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog