Cerca

Prato: bimbo chiama carabinieri, 'mamma ubriaca picchia me e sorelline'

Cronaca

Prato, 16 giu. - (Adnkronos) - ''Aiutateci, la mamma e' ubriaca e picchia me e le mie due sorelline''. Questa la telefonata fatta da un bambino di 10 anni ai carabinieri di Prato. Sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo investigativo, che hanno trovato la donna, originaria dell'est europeo, in palese stato di ebbrezza.

Il bimbo ha raccontato ai carabinieri che maltrattamenti e vessazioni nei confronti suoi e delle sorelline duravano da tempo, e che la mamma soffre di alcolismo. I militari hanno fatto intervenire il 118 che ha medicato le ferite a una delle due bimbe. Sono intervenuti i servizi sociali, che hanno affidato i tre piccoli a una struttura di accoglienza, in attesa del pronunciamento del Tribunale dei Minori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog