Cerca

Lucca: presunte tangenti, prefetto sospende assessore arrestato

Cronaca

Lucca, 16 giu. - (Adnkronos) - La Prefettura di Lucca ha annunciato la sospensione dell'assessore comunale Marco Chiari, uno dei cinque arrestati ieri nell'ambito di un'inchiesta su preunte tangenti per agevolare provvedimenti edilizi e urbanistici.

''Si comunica - Si legge nella nota - che il Prefetto di Lucca, Alessio Giuffrida, ricevuta comunicazione dal Procuratore della Repubblica dell'avvenuta esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del signor Marco Chiari, assessore presso il Comune di Lucca, ha provveduto con decreto - art. 59 comma 4 del D. Lgs, 18 agosto 2000, n. 2000 (Testo Unico Enti Locali) - a sospendere dalla carica il medesimo per la durata di applicazione della citata misura coercitiva''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog