Cerca

Mafia: estorsioni nel regno del boss Giuffre', 9 arresti nel palermitano

Cronaca

Palermo, 17 giu. - (Adnkronos) - E' in corso dalle prime luci dell'alba una vasta operazione antimafia nel palermitano dove i Carabinieri stanno eseguendo nove ordinanze di custodia cautelare in carcere, con l'accusa di associazione mafiosa ed estorsione, nei confronti di presunti affiliati al mandamento mafioso di Caccamo. L'operazione, denominata in codice ''Camaleonte 3'', costituisce la naturale prosecuzione delle indagini condotte a partire dal 2004 dai carabinieri del Gruppo di Monreale, sull'attivita' dei boss di Cosa nostra.

I provvedimenti sono stati emessi dal Gip Pier Giorgio Morosini. A coordinare l'inchiesta della Direzione Distrettuale Antimafia il Procuratore aggiunto Vittorio Teresi e i pm Lia Sava e Caterina Malagoli. In quasi due anni di indagini i Carabinieri hanno ricostruito una serie di estorsioni commesse tra il 2004 e il 2007 nella zona di Termini Imerese dalla cosca mafiosa che stava cercando proprio in quel periodo nuovi equilibri, dopo il pentimento del boss Antonino Giuffre'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog