Cerca

Toscana: Bottai (Confcommercio), dati Unioncamere preoccupanti servono stimoli

Economia

Firenze, 17 giu. - (Adnkronos) - ''Rispetto a un anno fa i piccoli negozi vedono scendere il loro volume di vendite del 3,3%, e anche il comparto alimentare peggiora, nel giro di sei mesi, il proprio risultato. I dati sulla mortalita' delle imprese del commercio e dei servizi (in gran parte con 1 - 5 addetti), nonche' quelli sull'occupazione, continuano a mandare segnali preoccupanti e servono ora misure di stimolo e non di freno ai consumi, perche' l'obiettivo e' restituire potere d'acquisto alle famiglie e infondere fiducia nel mondo della piccola impresa''. Lo afferma, in una nota, il presidente di Confcommercio Toscana, Stefano Bottai, commentando il rapporto di Unioncamere Toscana ''La congiuntura delle imprese del commercio al dettaglio in Toscana. Consuntivo 1° trimestre 2011 - Aspettative 2° trimestre 2011''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog