Cerca

Roma: scoperta sartoria cinese abusiva, denunciata titolare

Cronaca

Roma, 17 giu. - (Adnkronos) - Scoperto un laboratorio sartoriale abusivo nelle cantine di una palazzina a Val Melaina, a Roma. Durante i controlli questa mattina gli agenti della Polizia hanno identificato quattro donne intente a cucire capi di abbigliamento.

Denunciata la titolare di nazioanlita' cinese del laboratorio clandestino per la violazione delle norme sul lavoro e sulla sicurezza. Le tre lavoratrici identificate, tutte in possesso del permesso di soggiorno, lavoravano in nero e sono state segnalate all'Inail.

Alle verifiche ha partecipato anche la Guardia di Finanza, riscontrando che l'attivita' era completamente sconosciuta al fisco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog