Cerca

Desaparecidos: chiesto ergastolo per cileno Podlech

Cronaca

Roma, 17 giu. - (Adnkronos) - Ergastolo per il cileno Oscar Alfonso Michaud Podlech, gia' procuratore militare della regione di Temuco nel 1973 al tempo della dittatura di Pinochet ed oggi imputato a Roma per il sequestro, la morte e la distruzione del corpo del cittadino italiano Omar Roberto Venturelli Leone. Quest e' uno dei desaparecidos di cui non si e' piu' trovata traccia dopo che era stato incarcerato e torturato tra il 16 e il 25 settembre del '73. Ex sacerdote, Venturelli si era presentato alla gendarmeria di Temuco per rispondere ad un bando emesso dalla dittatura cilena nei riguardi di un gruppo di intellettuali.

A chiedere alla prima Corte di Assise la condanna a vita di Podlech, che ha 76 anni, e' stato il procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo, che definendo l'imputato personaggio sconcertante non gli concede alcuna attenuante, considerato che "nei circa due anni di processo, Podlech, partecipe delle nefande iniziative della dittatura cilena, non ha mai avuto una espressione di dolore o di pentimento per le vittime delle stragi golpiste". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog