Cerca

Cina: nuove alluvioni nel sudest, 50 morti e 670mila evacuati

Esteri

Pechino, 17 giu. (Adnkronos/Dpa) - Si temono 50 vittime per le nuove alluvioni che hanno colpito il sudest della Cina, obbligando all'evacuazione di 670mila persone. Lo ha riferito il ministero degli Affari regionali, precisando che i morti sono 25 e altrettanti sono i dispersi da lunedi' scorso, in aggiunta ai 200 tra morti e dispersi nelle alluvioni registrate all'inizio del mese in quattro province meridionali.

In una delle zone maggiormente colpite, lo Zhejiang, decine di villaggi sono stati allagati quando il fiume Puyanf ha rotto gli argini, causando la fuga di 120 mila persone. Il servizio meteo nazionale ha lanciato un avvertenza di livello 4, la piu' alta, per le forti piogge in arrivo nei prossimi giorni in molte aree della Cina meridionale e centrale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog