Cerca

Palermo: uccide il vicino di casa, arrestato dopo tre mesi

Cronaca

Palermo, 17 giu.- (Adnkronos) - Uccide il vicino di casa e suo padrone di casa e viene arrestato. E' accaduto a Palermo, dove la Polizia ha fermato oggi con l'accusa di aver causato la morte di Giuseppe Sapienza di 62 anni, un pregiudicato, Mario Lo Giudice, 40 anni.

Il gip gli ha contestato, nell'ordinanza di custodia cautelare, il reato di omicidio preterintezionale aggravato. I fatti risalgono al 3 aprile scorso, quando Lo Giudice durante una lite aveva picchiato Sapienza che era poi morto in ospedale il 9 giugno. In casa di Lo Giudice, i poliziotti del commissariato San Lorenzo, hanno trovato tracce della colluttazione tra i due.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog