Cerca

Siria: Rasmussen, basta violenze ma nessuna azione militare Nato

Esteri

Madrid, 17 giu. - (Adnkronos/Dpa) - Il segretario generale della Nato, in visita in Spagna, ha condannato le "infami" violenze del regime siriano contro i manifestanti, ma ha escluso un intervento dell'Alleanza atlantica nel Paese. A differenza di quanto e' accaduto per la Libia, ha detto Rasmussen in un'intervista al canale televisivo Tve, per un'operazione in Siria non ci sono ne' un mandato delle Nazioni Unite, ne' un sostegno regionale. Rasmussen ha quindi esortato le autorita' siriane di "adattarsi alel legittime aspirazioni della gente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog