Cerca

A. Saudita: donne sfidano divieto di guida, su Twitter i primi racconti

Esteri

Riad, 17 giu. - (Adnkronos/Aki) - Iniziano a circolare in queste ore sul sito di micro-blogging Twitter le prime testimonianze di donne saudite che, sfidando il divieto di guida in vigore nel regno di Re Abdullah, oggi si sono messe al volante rispondendo all'appello rivolto dagli attivisti di 'Women2drive'. Il gruppo ha lanciato nei giorni scorsi una mobilitazione attraverso i social network per spingere le donne della monarchia del Golfo a mettersi alla guida di un auto. Iniziative di questo tipo, hanno fatto sapere i responsabili di 'Women2drive', termineranno solo con la pubblicazione di un decreto reale che autorizzi le donne a metttersi al volante.

Uno dei primi tweet 'targati' 'Women2drive' apparsi sul social network e' stato scritto dall'utente 'monaeltahawy'. "Mona Eltahawy, prima! Siamo appena ritornati dal supermarket, ho deciso di iniziare la giornata guidando fino al negozio". Scrive un'altra utente: "Non ho visto altre donne al volante oggi, comunque io ho guidato al massimo per 15 minuti oggi". Il tam tam mediatico su questa iniziativa e' comunque partito. Su Twitter si riferisce anche di decine di donne che starebbero guidando sul lungomare di Damman, citta' dell'Arabia Saudita orientale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog