Cerca

Olimpiadi, Tokyo lancia la sfida a Roma e si candida per i Giochi del 2020

Sport

Tokyo, 17 giu. (Adnkronos/Xin) - Il governatore di Tokyo, Shintaro Ishihara, ha annunciato oggi che la capitale giapponese si candiderà per ospitare le Olimpiadi estive del 2020, dopo l'insuccesso del 2016, con la vittoria di Rio de Janeiro. Tokyo sfida quindi Roma. "E' molto importante continuare a tenere accesa la fiaccola e spero che il Giappone sia tutto unito nel dare sostegno alla candidatura", ha detto Ishihara, 78 anni, al suo quarto mandato consecutivo alla guida di Tokyo, nel suo discorso.

Il governatore ha aggiunto che l'intero paese lavora all'unisono per realizzare questo prestigioso obiettivo che sarebbe importante anche a livello simbolico: dimostrerebbe il recupero in corso in Giappone dopo il disastro dell'11 marzo, con il terremoto e lo tsunami che ha devastato le regioni nordorientali del paese.

Il Comitato Olimpico Internazionale (Cio) annuncerà la città che ospiterà i Giochi del 2020 a settembre 2013 a Buenos Aires e Tokyo deve confermare la sua candidatura dal 1 settembre come anche Roma che già ha espresso la sua volontà e la speranza di essere la città ospitante le Olimpiadi del 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog